Leonardo Lustig
Scultore
 
Lingue
Pescatore di Sestri Levante, Leonardo Lustig Scultore
Note Biografiche
Critiche:
Franco Ragazzi
Valerio P. Cremolini
Valerio Grimaldi
Germano Beringheli
Wolfgang Hirsch
Sculture in Cemento Patinato
Sculture in Marmo
Sculture in Bronzo
Sculture in Pietra
Sculture in Terracotta
Sculture in Ardesia
Opere Pittoriche
Disegni
Pubblicazioni (monografia)
Studio - Esposizione
S.Margherita Lig. ...
Portofino ...
Sestri Levante ...
Contatti
Dove Sono

Pescatore di Sestri Levante
Sestri Levante (GE)
Anno 2013













Pescatore di Sestri Levante - Leonardo Lustig




Il giovane pescatore di Portobello


La Baia di Portobello è certamente una gemma rara nel pur incantevole panorama della Riviera Ligure. Bellezze naturalistiche, architettoniche e sapore della tradizione si fondono in un’armonia davvero unica. Si potrebbe pensare che non manchi nulla per renderla perfetta e molti infatti pensano che proprio nulla dovrebbe essere aggiunto o tolto per preservarne l’immagine.
Ma la proposta di Leonardo Lustig ci ha immediatamente suggerito che il Pescatore poteva essere una presenza nuova capace, nella sua armoniosa semplicità, di riecheggiare tutto ciò che la Baia già, e da sempre, dice ai cittadini che la vivono ed ai visitatori che la ammirano. Una presenza che quasi si confonde con la vita che nella Baia si svolge, ma al tempo stesso, una figura che affascina come se uscisse da una fiaba.
Siamo certi che i turisti avranno un motivo in più per visitare la nostra Città e la Baia e siamo altrettanto certi che i Sestrini sentiranno questo nuovo “ospite” come un figlio delle loro stesse tradizioni, fatte di mare, di lavoro…ma anche di fiabe.
Siamo grati all’Artista che ha saputo cogliere questo spirito ed ha voluto restituircelo con il suo Pescatore.
Siamo grati al dott. Gianfranco Traverso che ha voluto e sostenuto la scrittura di questa bella pagina di arte e cultura nella storia di Sestri Levante.
E grazie al sig. Massimo Solari che, con il suo instancabile amore per Sestri Levante, ha favorito questo piacevole incontro.

Il Sindaco
Valentina Ghio

 

   
Testi critici La fusione del bronzo